COMUNICATO STAMPA
FIERA INTERNAZIONALE - EXPO MILANO 2015
(il 28 giugno giornata EXPO della cooperazione con l'Africa, presentazione del progetto e kermesse di piatti mediterranei italiani e tunisini, cooking show)

PROGETTO 017 LES VOYAGES DE LA CONNAISSANCE, CUP:E79E11001650007 - PO ENPI CBC ITALIA TUNISIA 2007-2013, progetto co-finanziato dall'Unione Europea - Presentazione degli itinerari turistici -

L'Associazione Circuito Castelli e Borghi Medioevali, partner del Progetto di cooperazione Trasfrontaliera "Les Voyages de la Connaissance", co-finanziato dall'Unione Europea, parteciperà nei giorni 27 e 28 giugno alla fiera internazionale EXPO di Milano 2015, presso il padiglione BioCluster del Mediterraneo della Regione Sicilia all'interno della spazio messo a disposizione del Gruppo di Azione Locale GAL Eloro partner di progetto. Saranno presenti inoltre Propiter SCM Spa in liquidazione capofila del progetto e l'O.N.A. Office National de l'Artisanat partner tunisino di progetto. L'attività è rivolta alla presentazione dei risultati, degli obiettivi raggiunti e alla diffusione degli itinerari turistici "I viaggi della conoscenza" che ben si sposano con le identità e le risorse naturali, paesaggistiche ed enogastronomiche dei territori, obiettivo ultimo dell'Expo. Gli itinerari turistici del progetto propongono un viaggio imperdibile ed irripetibile tra i popoli della Sicilia e della Tunisia per offrire le loro culture, le loro identità, le loro tradizioni, i loro cibi e le risorse naturalistiche, paesaggistiche e culturali. "Nutrire il Pianeta, Energia per la Vita" è il Tema al centro della manifestazione EXPO Milano 2015, il filo logico che attraversa tutti gli eventi organizzati sia all'interno sia all'esterno del Sito Espositivo.

La promozione degli itinerari turistici attraverso la fiera internazionale EXPO MILANO 2015 darà anche l'opportunità di partire dalle similitudini culinarie ed alimentari tra Sicilia e Tunisia, così come descritte negli itinerari turistici, le vie delle identità "l'enogastronomia", come ad esempio il tipico Cous Cous, i formaggi tipici, i quadrelli di marndorle e pistacchio, la produzione dolciaria, il cous cous dolce, la vastedda del belice, l'olio extravergine d'oliva a cui potere abbinare gli ottimi vini DOC come il Marsala, l'Alcamo e il Salaparuta. Il tutto per arrivare a conoscere i luoghi e le vie culturali descritte negli itinerari turisti realizzati dal progetto Les Voyages de la Connaissance. Tale azione di comunicazione per la presentazione degli itinerari turistici, in presenza di numerose istituzioni operanti nel settore dello sviluppo turistico di diversi paesi del mediterraneo, darà l'opportunità domenica 28 giugno di gustare i piatti tipici durante il momento di kermesse di piatti mediterranei italiani e tunisini, cooking show, al fine di legare in modo chiaro e concreto l'enogastronomia tipica della sicilia e della tunisia ai luoghi degli itinerari turistici realizzati dal progetto Les Voyages de la Connaissance.

Al seguente link è possibile scaricare il comunicato stampa.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per offrire servizi in linea con le tue preferenze. Se non accetti i cookie le funzionalità del sito risulteranno limitate. Se vuoi saperne di più sui cookie leggi la nostra Cookie Policy.