Comitato di sorveglianza congiunto

Il CSC è l'organo decisionale del programma, mentre l'AGC ha una funzione esecutiva. Il CSC assicura la strategia e la buona esecuzione del programma, e si compone come segue

  • Una delegazione per ogni paese partecipante al programma, tra cui un membro nominato da ciascuno Stato
  • Il Direttore dell'AGC senza diritto di voto e un Segretario membro del STC
  • Un rappresentante della Commissione europea è invitato a partecipare alle riunioni del Comitato di Sorveglianza in qualità di osservatore e senza alcun potere di decisione

Le principali decisioni del comitato di controllo congiunto sono adottate a periodiche riunioni che si svolgono in Sicilia e in Tunisia, o mediante procedura scritta secondo le regole del CSC: gli estratti dei verbali sono disponibili qui di seguito

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per offrire servizi in linea con le tue preferenze. Se non accetti i cookie le funzionalità del sito risulteranno limitate. Se vuoi saperne di più sui cookie leggi la nostra Cookie Policy.