Anno 2012

Due eventi di presentazione del secondo bando per progetti standard si sono svolti il 27 marzo a Tunisi e il 28 marzo a Bizerte.

 

Il forum di partenariato, organizzato dall’Autorità di Gestione del PO Italia Tunisia nell’ambito del secondo bando per progetti standard, si svolgerà il prossimo 10 aprile 2012 a Tunisi, presso l’hotel Mövenpick Gammarth, a partire dalle ore 11.00. 

Obiettivo del Forum è favorire l’incontro di potenziali soggetti proponenti e partner dei territori eleggibili siciliani e tunisini, al fine di condividere le rispettive idee progettuali. 

Il Forum proseguirà con una sessione formativa assicurata dal STC con il supporto dell’équipe di RCBI, che si svolgerà martedì 10 aprile dalle ore 15.00 alle 18.00 e proseguirà mercoledì 11 aprile dalle ore 09.00 alle 14.00. 

La formazione prevede una presentazione della metodologia per l’elaborazione di una proposta progettuale secondo l’approccio del Quadro Logico, seguita da un esercizio pratico di redazione di una nota sintetica.

L’agenda dei lavori

Per partecipare all’evento, è richiesto l’invio della scheda di registrazione.

Per ulteriori informazioni sul luogo di svolgimento dell’evento:

http://www.moevenpick-hotels.com/en/pub/hotels_resorts/worldmap/gammarth/welcome.cfm

 

Il Comitato di Sorveglianza Congiunto del PO Italia Tunisia, riunitosi il 2 Marzo scorso a Palermo, ha approvato il piano di lavoro in materia di sovvenzioni per l’anno 2012. Il piano fa riferimento alla pubblicazione del secondo (ed ultimo per quanto riguarda l'attuale programmazione) bando per progetti standard lanciato lo scorso 13 marzo. Nel documento vengono fornite in particolare le informazioni relative a: dotazione finanziaria del bando, dimensione finanziaria dei progetti, contributo del Programma ai progetti e tasso di cofinanziamento, procedura di presentazione delle proposte, criteri di eleggibilità. Per consultare il Piano di lavoro annuale 2012, cliccare qui.

 

L'evento di presentazione del secondo bando per progetti standard si è svolto a Ragusa lo scorso lunedì 26 marzo, presso il Castello di Donnafugata.

L'assessore regionale all'economia della Regione Siciliana, avv. Gaetano Armao, ha aperto i lavori affermando l'importanza della cooperazione tra i due paesi, per la realizzazione degli obiettivi di una politica euro mediterranea centrata sui governi locali.

Madame Karima Ghribi, rappresentante del ministero dell'investimento e della cooperazione internazionale della Repubblica Tunisina, punto di contatto nazionale per la Tunisia, ha espresso la sua soddisfazione riguardo ai risultati ottenuti dal Programma ed ha auspicato la buona riuscita di questo bando.

Nel corso della giornata, l'Autorità di Gestione Congiunta e il Segretariato Tecnico Congiunto hanno presentato il dossier di candidatura del bando e lo stato di avanzamento del Programma.

All'evento sono intervenuti circa 100 partecipanti, rappresentanti di organizzazioni ed enti interessati alla presentazione di proposte progettuali.

Per scaricare i documenti presentati, cliccare qui

Per scaricare la lista dei partecipanti, cliccare qui

 

L'evento di presentazione del Secondo Bando per Progetti Standard si svolgerà a Ragusa il prossimo lunedì 26 Marzo presso il Castello di Donnafugata.

Nel corso della giornata verrà illustrato il dossier di candidatura del bando, in particolare le linee guida per i soggetti proponenti, i criteri di eleggibilità, le procedure di presentazione delle domande ed il calendario delle diverse fasi.

Tra i temi all'ordine del giorno è previsto anche lo stato di avanzamento del Programma, con particolare riferimento ai bandi precedenti (primo bando standard e bando per progetti strategici), oltre che le prospettive future della cooperazione tra Italia e Tunisia.

Per visionare il programma dettagliato dell'evento è possibile scaricare l'agenda dei lavori.

Per partecipare all'evento, è richiesto l'invio della scheda di registrazione.

Per ulteriori informazioni sul luogo di svolgimento dell'evento:

http://www.comune.ragusa.gov.it/turismo/castello/index.html

http://maps.google.com/maps (Castello di Donnafugata, Località Donnafugata, 97100 Ragusa, Italia)

 

Nell'ambito del II bando per i Progetti standard, finanziato dal Programma Italia - Tunisia 2007-2013, la Regione Siciliana, in qualità di Autorità di Gestione Congiunta del Programma, organizza il prossimo 26 marzo, a Ragusa, un Forum di lancio del bando nel corso del quale verranno illustrate le priorità, i criteri di eleggibilità e le procedure di presentazione del dossier di candidatura.

La scheda di registrazione per iscriversi e partecipare al Forum del 26 marzo, dovrà essere inviata entro il 21 marzo per email all'indirizzo di posta elettronica: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

Per ulteriori informazioni sull'agenda del Forum e la sede dell'evento, si prega di consultare, nei prossimi giorni, la sezione Eventi del sito ufficiale del Programma: www.italietunisie.eu/événements

 

Il secondo bando per progetti standard è ufficialmente aperto.

Il valore del contributo UE disponibile per finanziare i nuovi progetti di cooperazione transfrontaliera è pari a 8.221.000,00 di euro. I dettagli sulle 3 priorità e le 10 misure aperte, oltre che sulle tematiche trasversali, sono disponibili nel testo del bando e nelle linee guida per i soggetti proponenti.

Il bando prevede una procedura in due fasi per la presentazione delle proposte:

  1. Prima fase: invio della Nota Sintetica di presentazione (Dossier di candidatura Note succincte Annexe A Partie I) entro un termine di 60 giorni a partire dalla data di pubblicazione del bando. La data limite di invio delle Note Sintetiche di presentazione è il 14 Maggio 2012.
  2. Seconda fase: invio del Formulario di candidatura completo (Dossier di candidatura Formulaire de demande Complet Annexe_A_partie_II), per i beneficiari delle note sintetiche preselezionate

Sia in Sicilia che in Tunisia saranno organizzate degli eventi di informazione il cui calendario sarà nei prossimi giorni su questo sito .

I soggetti proponenti possono inviare i loro quesiti, in lingua francese, all'e-mail Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. , entro 15 giorni dalla data limite di presentazione delle Note Sintetiche. I quesiti di interesse comune, così come le risposte a tali quesiti, saranno pubblicati sul sito internet del Programma www.italietunisie.eu entro 11 giorni dalla data limite di presentazione delle Note Sintetiche.

Consultare il Dossier di candidatura

 

Con la presente si informa i beneficiari dei progetti ammessi a finanziamento che è stata aperta una sezione specifica del sito del programma Italie-Tunisie dedicata alla pubblicazione degli avvisi relativi alle selezione di personale o all'affidamento di servizi correlati alle attività di progetto al fine di garantire la più ampia visibilità. Link della sezione: http://www.italietunisie.eu/index.php?option=com_content&view=category&layout=blog&id=160&Itemid=191〈=fr

Di seguito riportiamo i requisiti minimi richiesti dall'AGC per la pubblicazione dei suddetti annunci:

1. Nota di richiesta pubblicazione firmata e protocollata

2. Testo dell'avviso su carta intestata dell'ente beneficiario , timbrata con data e firma del legale rappresentante o del responsabile del provvedimento;

3. Indicazione del CUP (Codice Unico Progetto);

4. Ammontare dell'offerta economica e relativa linea di budget;

5. Durata dell'incarico, specificando data di inizio e data fine del contratto;

6. Numero di giorni di validità dell'avviso, specificando la decorrenza dalla data di protocollo della nota stessa.

La documentazione dovrà inoltre riportare l' indicazione di indirizzo email fax e Nome del Responsabile del Procedimento a cui rivolgere richieste di chiarimenti o documentazione integrativa

In nessun caso il STC o l'AGC [potrà fornire chiarimenti nel merito dell'avviso)

Tutte le richieste di pubblicazione dovranno essere indirizzate all'indirizzo Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

La pubblicazione degli annunci sarà soggetta a verifica previa di conformità da parte dell'AGC dei requisiti sopra elencati.

Nei prossimi giorni l'AGC del Programma di cooperazione transfrontaliera Italia Tunisia lancerà il secondo ed ultimo bando per progetti standard con una disponibilità finanziaria a titolo di cofinanziamento pari a circa €8.220.000.

Leggi tutto...

La VII riunione del CSC del Programma si è svolta ieri e oggi a Palermo, presso la sala riunioni Giuseppe Fasino del Dipartimento della Programmazione della Regione Siciliana, sede dell'Autorità di Gestione Congiunta. L'Assessore Regionale all'Economia, avv. Gaetano Armao ha aperto i lavori, sottolineando  il valore aggiunto dei progetti standard e strategici approvati nel corso dei primi 2 bandi lanciati dal Programma Oltre ai rappresentanti delle delegazioni nazionali italiana e tunisina, allo staff dell'AGC e del STC, hanno preso parte alla riunione i rappresentanti della DG Cooperazione e sviluppo della CE, di Interact ENPI e di RCBI. Nel corso delle riunione è stata approvata la lista delle proposte progettuali provvisoriamente selezionate nell'ambito del bando per progetti strategici. È stato inoltre approvato il bando  ed i relativi allegati del secondo bando per progetti standard, che sarà lanciato entro la prima metà di marzo 2012, con un disponibilitá finanziaria a titolo di cofinanzaimento pari a €8.225.850,80.

Infine il STC ha presentato al CSC lo stato di avanzamento del Programma e dei 13 progetti ammessi a finanziamento nell'ambito del primo bando standard.

L'agenda dettagliata delle due giornate è disponibile al seguente link: Link all'agenda delle due giornate

Leggi tutto...

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per offrire servizi in linea con le tue preferenze. Se non accetti i cookie le funzionalità del sito risulteranno limitate. Se vuoi saperne di più sui cookie leggi la nostra Cookie Policy.