JESMED – Jesr Méditerranéen de la filière ovine

Priorità 1.2 - Promozione e sostegno all’imprenditorialità

Il progetto in cifre

Durata: 36 mese

Inizio: 30.12.2019

Fine: 31.12.2022

N. Partners: 6

Budget totale: 1.036.871,21 €
Contributo UE: 933.184,09 €

L'obiettivo del progetto è sostenere l'imprenditorialità nel settore della pastorizia in Tunisia e in Italia migliorando i metodi di gestione e migliorando la qualità e la specificità dei suoi prodotti. Si tratta di sfruttare l'esperienza dei partner italiani in termini di valutazione delle risorse alimentari alternative e di valutazione delle caratteristiche nutrizionali e sensoriali dei prodotti e, allo stesso tempo, di valutazione dei risultati raggiunti dai vari partner tunisini in termini di conoscenza delle caratteristiche della carne di agnello della razza Black Thibar, certificazione e organizzazione delle catene di produzione. Le attività coordinate tra i partner italiani e tunisini consentiranno la caratterizzazione della qualità della carne degli agnelli neri di Thibar (RNT) e l'identificazione dei segni distintivi necessari per l'etichettatura del prodotto finito. L'iniziativa mira a creare la prima etichetta di carne rossa e la diffusione dell'esperienza pilota nelle regioni target e l'estensione del progetto al campo dell'ecoturismo e della ristorazione. Supporta la promozione e il sostegno all'imprenditorialità nel settore dell'allevamento di ovini RNT, l'istituzione di sistemi di tracciabilità, certificazione e controllo per i prodotti etichettati, lo sviluppo del controllo di qualità RNT.

  • 1 società di servizi agricoli reciproci (SMSA) per garantire il controllo di qualità delle carni nel collegamento post-macellazione e facilitare la vendita di prodotti certificati. Fornirà tutti i servizi necessari per una buona organizzazione del settore e l'etichettatura e la commercializzazione delle carni etichettate della razza Black Thibar.
  • 3 Accordi di partenariato tra operatori siciliani e tunisini
  • 1 Accordo consortile tra operatori del settore delle carni ovine
  • Qualificazione di personale specializzato attraverso lo sviluppo di sessioni di formazione ed estensione
  • 3 Guide di buone pratiche per la valorizzazione delle risorse alimentari, per la produzione di agnelli NT e per igiene, trasporto e macellazione
  • Installazione di un innovativo sistema di macellazione e taglio
Beneficiario principale Institut National Agronomique de Tunisie - INAT Partners
  • P1: Università di Catania
  • P2: Direction générale de la Production Agricole
  • P3: Groupement de Développement Agricole des Eleveurs des Brebis du Nord
  • P4: Consorzio per la Ricerca sulla Filiera Lattiero Casearia
  • P5: Gruppo d’Azione Locale Eloro Società Consortile
Partners associati
  • Groupement Interprofessionnel des viandes rouges et du lait
  • Institut Supérieur des Sciences Biologiques Appliquées de Tunis

Video

No posts found

Rassegna Stampa

No posts found